giovedì 5 ottobre 2017

Rhino in action

Vi avevo parlato del mio Rhino bass e, giustamente, mi avevate chiesto una prova "sonora" ma vuoi per il poco tempo a disposizione, vuoi per la mancanza di un metodo di ripresa decente, non ho ancora tirato fuori niente.
Ma vuoi mettere una prova sul campo?
L'estate scorsa il ragazzo che vedrete nel video chiese a me e ai miei compari di suonate di aiutarlo a metter su un suo brano, e di andare poi in studio a registrare.
Io mi sono occupato della linea di basso, che ho poi suonato in studio con il mio fido Rhino by Desby.
Inutile dire che sarebbero auspicabili un paio di buone cuffie, anche perché per il genere in questione non é che il basso sia proprio in primo piano.
Per quanto semplice la linea di basso che ho tirato fuori, credo sia funzionale, cosí come le parti tirate fuori dai miei compari. La chitarra ritmica l'ha suonata il ragazzo nel video, che ha anche scritto il brano.
É stata una bella esperienza, formativa!



21 commenti:

  1. Ascoltato sia in cuffia che con i monitor , il basso mi sembra un filino indietro "anche" per il genere . Quale genere ? Il ragazzo spazia da una strofa anonimamente pop ad un ritornello più rokkettaro , forse più merito di voi musicanti che delle sue intenzioni (sbaglio ? ) . Con una produzione più professionale i suoni ne avrebbero guadagnato , portando il tutto in atmosfere gothic-pop-metal che tanto vanno per la maggiore . Così resta solo una bella location e un occasione per fare un qualcosa di più . Ma daltronde , non essendo il mio genere , prendi tutto con le molle , un parere di un ascoltatore onnivoro di musica. Sul rhino , vorrei ascoltarlo da solo o in un brano che lo esalti , così da capire bene le potenzialità . Possibile che non riusciate a registrare con i tuoi compari quando siete in saletta ? Un ingegnere come te ? Naaaaaa , dai....Don sepp , i miei abbracci migliori :-))))))))

    RispondiElimina
  2. In realtá le registrazioni sono state fatte in uno studio professionale, anche se in "troppo" poco tempo.
    Nel primo mix che ho sentito il basso me lo ricordo piú avanti, non so perché poi é stata fatta questa scelta.
    Riguardo al pezzo, silenzio stampa,ascoltate sicuramente meglio voi con un punto di ascolto "esterno".

    Vabbé, proverò a registrarlo da solo, tempo permettendo.

    Ricambio l'abbraccio...e scappo che ho sottofresa un pezzo di pioppo marezzato che é uno spettacolo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. pioppo maruzzella , nu babbà :-))))))

      Elimina
    2. Proprio nu babbà!
      😁

      Elimina
  3. Caro Peppiniello, il suono del basso mi sembra davvero Ciccio, molto presente ma non invasivo, non mi esprimo sul brano del ragazzo, che non è male, ma non rientra nei miei gusti musicali, mentre il video è la location, non sono niente male, ora però vorrei ascoltare la vera anima della tua creatura, in un contesto più consono al suo lignaggio 😉

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mimí,
      in effetti la traccia singola aveva una bella botta, anche grazie al compressore dello studio...anche il proprietario della sala ne era rimasto colpito.
      Pk, vedró di registrare qualcosa, magari con il basso da solo.

      Elimina
  4. La mia impressione è che ci sia un po' uno scollamento tra il timbro della voce, bello, ma troppo delicato e poco graffiante, insomma un po' pop come dice Stefano, e il tiro della parte musicale che ha una certa cattiveria rockettara, ma complessivamente non mi dispiace. A mia figlia (13 anni) è piaciuta molto.
    Il basso è proprio stato tenuto un poco indietro, per farlo venire fuori ho dovuto alzare i bassi dei miei monitor, che in genere tengo al minimo perchè sono un po' troppo invadenti, ma dopo questo aggiustamento viene fuori una bella presenza e un timbro caldo ... sarebbe bello sentirlo da solo o in duo con una chitarra.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dico solo che sono d'accordo con Beppe!

      Elimina
  5. Giovani rokkettari...bravi bravi, l'importante è divertirsi.
    La voce mi sembra un po' indietro. Il pezzo ha una melodia che galleggia appena appena e non "buca" tanto. Ma io poi ho i miei limiti e quindi non faccio testo.
    Mi associo al desiderio degli altri: facci sentire il tuo basso cornutone da solo quando ti sarà possibile. Ciao Ing. e buon lavoro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok! Vedró di riuscire a registrare in qualche modo.
      Un abbraccio Rev.

      Elimina
  6. Il pezzo nell'insieme non mi è dispiaciuto, tra il pop e il rock, con quel briciolo di "ruffiano" che piace a chi ascolta certi cantanti anche famosi di oggi.
    Tra l'altro trovo che il cantante ha un bel timbro di voce.
    Il basso è decisamente indietro, senza cuffie proprio non si sente, ci vorrebbe un pezzo, basso, chitarra acustica e basta per sentire la voce del tuo Rhino..
    ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Basso e chitarra acustica...mi stuzzica!

      Elimina
    2. Orcocan, non me lo dire: se vuoi ti mando una traccia di 'pass the buck' che nella versione originale di laurence Juber ha un bel giro di basso, così ci facciamo su una vjam. Ci stanno anche delle percussioni, leggere, leggere.

      Elimina
    3. [video]https://youtu.be/hINKAQBHtFY[/video]

      Elimina
    4. Bello sto pezzo, non conoscevo!

      Elimina
    5. OPS, la versione con basoo (e percussioni) era questa ...
      [video]https://www.youtube.com/watch?v=ThU06Qyzxd0[/video]

      Elimina
    6. Cercavo il modo per mandarti um mess privato ma non ho trovato il modo tramite blog

      Elimina
  7. Come ti hanno già detto, difficile giudicare il basso in questo tipo di arrangiamento. Mi sa che ti toccherà partecipare alla prossina v-jam acustica :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sono giá fatto incastrare! :D

      Elimina

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Per inserire una immagine nel commento scrivi: [img]URLdell'immagine[/img]
Per inserire un video nel commento scrivi: [video]URLdelvideo[/video]